PADOVA RILEGGE TITO LIVIO

22 Settembre 2017 Associazione Alumni_admin Categories bacheca, Senza categoria

Duemila anni dopo Tito Livio arriva a Padova “Orazi e Curiazi. Patavium rave”,diretto da Gabriele Vacis con Marco Paolini! Nell’ambito delle celebrazioni per il bimillenario dello storico Tito Livio, l’Università di Padova organizza domenica 1 ottobre una giornata a lui dedicata, con diversi appuntamenti aperti al pubblico. 

Nel pomeriggio Palazzo della Ragione ospita una serie di Letture Liviane tratte da Ab urbe condita libri e interpretate da attori e protagonisti della cultura: Marco Baliani, che leggerà brani tratti dal Sacco gallico; Elisabetta Piccolomini, che interpreterà brani tratti da Romolo e Remo; Elisabetta Canepa legge brani del Ratto delle Sabine; Andrea Penacchi, interpreta brani dai Baccanali; Marco Vacchetti leggerà testi tratti da Annibale; Lella Costa legge brani tratti da Lucrezia. 

A concludere l’intenso programma pomeridiano “Orazi e Curiazi. Patavium rave”, allestito da Roberto Tarasco e diretto da Gabriele Vacis. A interpretarlo sulla scena Marco Paolini e un centinaio di studenti dell’Università di Padova e delle scuole superiori di Padova. 

Il testo è una rivisitazione teatrale del testo liviano di Brecht, che riempie la distanza tra il classico e il contemporaneo. 

Lo spettacolo è patrocinato dal Comune di Padova, l’ingresso è libero e gratuito con prenotazione obbligatoria. 

Il pubblico interessato può assistere alle prove – previa iscrizione – che si terranno il 30 settembre alle 21 a Palazzo della Ragione.