“Dal Microprocessore alla Consapevolezza” con Federico Faggin

23 Ottobre 2017 Associazione Alumni_admin Categories bacheca, Senza categoria

Federico Faggin, il fisico italiano che ha inventato il microprocessore, si racconta a Padova per BoCulture, rassegna del palinsesto Universa 2017 dell’Università di Padova, e in chiusura del DigitalMeet.

Premiato con la medaglia d’oro per l’innovazione da Barack Obama nel 2011, nel corso dell’incontro Faggin descrive la storia, l’esperienza e le lezioni di vita imparate nella sua carriera di ricercatore, inventore, ingegnere e imprenditore in Silicon Valley, dove vive dal 1968. Illustra brevemente anche la sua recente ricerca sulla natura della consapevolezza, con l’obbiettivo di sviluppare un modello che unifica mente e materia.

Federico Faggin dialoga poi con un giovane ricercatore, Tomaso Erseghe, e con il pubblico. Coordina Annalisa Oboe, Prorettrice alle Relazioni culturali, sociali e di genere dell’Università degli Studi di Padova.

L’evento si svolgerà all’Auditorium – Orto Botanico – Padova il 24 ottobre 2017 – ore 17.30 e ha raggiunto il tutto esaurito, evidenziando il grande interesse per l’argomento trattato da un Alumno di eccellenza per la nostra Università e un professionista di fama mondiale.