Un premio letterario sulla libertà per celebrare gli 800 anni dell’Università di Padova

1 Settembre 2022 Associazione Alumni_admin Categories news, Senza categoria
Promotori e oggetto del Premio letterario

La casa editrice CLEUP – Coop. Libraria Editrice Università di Padova, in collaborazione con l’Università degli Studi di Padova, bandisce il Premio letterario “Libera le tue parole – Scritti al Bo 800” dedicato al tema della “libertà” nelle sue diverse declinazioni. I 15 migliori racconti selezionati dalla giuria saranno raccolti in un volume pubblicato a cura della casa editrice CLEUP.

Il Premio si inserisce nell’ambito delle iniziative celebrative per gli 800 anni dell’Ateneo e mira a premiare racconti che esaltano il valore della libertà.

Criteri di partecipazione

Possono partecipare al concorso tutti gli Alumni e le Alumne, ma anche studentesse e studenti regolarmente iscritti o che sono stati iscritti (anche a corsi di dottorato) all’Università di Padova e, in generale, tutti coloro che abbiano svolto o che ancora svolgano a qualsiasi titolo la loro attività nell’Università di Padova.

Modalità di partecipazione e scadenza

I partecipanti dovranno inviare un solo racconto, inedito, in lingua italiana sul tema della “libertà” nelle sue diverse declinazioni, della lunghezza massima di 10 cartelle (pari a 18.000 caratteri spazi inclusi) e farlo pervenire, in formato word e pdf, all’indirizzo mail scrittialbo800@cleup.it con oggetto: Premio letterario “Libera le tue parole – Scritti al Bo 800”.
Il file non deve contenere riferimenti all’identità dell’autrice/autore. I partecipanti dovranno invece inviare altro file con i seguenti dati: nome e cognome dell’autore, indirizzo di residenza, recapito telefonico, indirizzo di posta elettronica.

La Segreteria del Premio provvederà a far pervenire, in forma anonima, il materiale alla Giuria e a comunicare ai partecipanti l’avvenuta ricezione. È richiesta autocertificazione che attesti la propria posizione nei confronti dell’Università di Padova (studente, laureato, dottorando/dottorato ecc.).

La scadenza per sottoporre il proprio lavoro è il 31 ottobre 2022.

Modalità di selezione e premiazione

La giuria, presieduta da Fabio Magro e composta da Saveria Chemotti, Francesco Chiamulera, Barbara Codogno e Carla Menaldo, seleziona i 15 migliori racconti che saranno raccolti in un volume pubblicato a cura della casa editrice CLEUP. Tra questi la giuria designa i premiati.

I premi ai vincitori vengono consegnati nel corso di una cerimonia pubblica a Palazzo Bo nel mese di febbraio 2023.

Condividi