L’Assemblea dei Soci elegge 6 Consiglieri del Consiglio Direttivo dell’Associazione Alumni

9 Luglio 2021 Associazione Alumni_admin Categories news

La Commissione Elettorale dell'Associazione Alumni dell'Università degli Studi di Padova, constatato che alla chiusura delle votazioni elettroniche hanno espresso il proprio voto un totale di 92 Soci Alumni dei 117 aventi diritto proclama l'elezione dei 6 componenti del Consiglio Direttivo dell'Associazione Alumni da parte dall'Assemblea dei Soci

Di seguito, in ordine alfabetico, i 6 Consiglieri neoeletti. Per i risultati completi delle elezioni, si rimanda a questa pagina, visibile ai soli utenti loggati.

Nicola Basso

Bio (clicca per leggere)

Ho 48 anni, sono nato ed ho sempre vissuto a Padova, con qualche parentesi all’estero. Sono sposato ed ho due bambini.

Sono un imprenditore nel settore dell’Information Technology, ho fondato e contribuito a far crescere diverse aziende tecnologiche tra l’Italia, Londra e San Francisco. Attualmente sono socio e Amministratore Delegato di Horsa Group, che consolida oltre 20 aziende di consulenza informatica e sviluppo software sul territorio Italiano. Sono anche co-founder, Investor e Board Member in diverse start up innovative in ambito digital. In passato ho lavorato per multinazionali quali General Electric e Deloitte&Touche, sia in Italia che all’estero.

Mi sono laureato in Ingegneria Gestionale con 110/110 ed ho successivamente arricchito le mie competenze con executive master in marketing e finanza.

Da sempre credo nell’importanza delle Associazioni, ho contribuito a fondare e gestire Jest (Junior Enterprise), Aligest (Associazione Laureati in Ingegneria Gestionale), OGEP (Osservatorio dei Giovani dell'Economia e delle Professioni di Vicenza). Sono inoltre Vice Presidente Confindustria Vicenza sezione Servizi Innovativi e Tecnologici.

Ho da sempre una forte passione per i modelli di leadership capaci di motivare le persone. Questo mi ha portato ad ampliare le mie conoscenze sul fronte delle risorse umane e a pubblicare un romanzo a sfondo formativo (una business novel) rivolto a chi entra nel mondo del lavoro. Inoltre ho co-fondato una start up in Silicon Valley che ha ideato una APP basata su neuroscienze e psicologia cognitiva che è in grado di individuare, attraverso degli algoritmi, il grado di motivazione intrinseca delle persone in azienda e di fornire utili suggerimenti al management.

Il mio percorso mi ha portato a sviluppare competenze in finanza, marketing, organizzazione, project management, information technology, strategia, leadership, coaching, public speaking. Parlo inglese fluente, tedesco buono.

Luca Bauckneht

Bio (clicca per leggere)

Ho 48 anni e opero dal 1998 come manager nella gestione e nello sviluppo delle risorse umane.

Dopo la laurea in Filosofia, ho avuto la fortuna di entrare rapidamente nel mondo dell’impresa, avendo l’opportunità di sperimentare negli anni contesti diversificati per dimensione e cultura aziendale, che mi danno tuttora uno sguardo ampio e trasversale al mondo del business. Le principali esperienze sono maturate in FIAMM (azienda di produzione italiana settori energy e automotive), CDK GLOBAL (ex ADP Dealer Services, multinazionale americana area Digital) e, dal 2017, FAAC GROUP (gruppo internazionale attivo nell’industry delle automazioni e del controllo accessi).

In FAAC ricopro il ruolo di Chief People Officer, con coordinamento di tutti i processi HR a livello globale per un organico di oltre 3.400 dipendenti distribuito in 28 paesi.

Membro del Comitato Direttivo dell’Associazione Italiana Direzione del Personale (sezione Triveneto), collaboro dal 2005 con business school e università come docente e testimonial.

Giada Caudullo

Bio (clicca per leggere)

Mi sono laureata in Psicologia Clinica, con un piano di studi orientato sulla psicologia biologica e fisiologica. Successivamente all'iscrizione all'Ordine degli Psicologi della mia Regione, ho iniziato la mia operatività di formatrice presso il Gruppo Solgar Italia prima verso farmacisti e biologici nell'approccio al consiglio, alle esigenze della salute della Persona e successivamente come Direttrice del board didattico-scientifico ed iniziative culturali. Sono stata allieva del Prof. Vittorino Andreoli nell'istituire un Centro Studi sul Bendessere™ , disciplina di supporto allo studio della Nutraceutica del Gruppo aziendale, di cui attualmente sono altresì Vicepresidente.

Ivana Simeone

Bio (clicca per leggere)

Psicologa del lavoro con oltre 20 anni di esperienza nella formazione post graduate, selezione e orientamento professionale. Responsabile dei programmi Master per neolaureati di CUOA Business School. Project manager di programmi formativi e-learning per professionisti ed executive.

Nicolò Spiezia

Bio (clicca per leggere)

Il mio percorso come Alumnus dell’Università di Padova ha avuto inizio nel 2006, per poi conseguire la Laurea Magistrale in Ingegneria Civile nel 2011, e proseguire con il Dottorato conclusosi a fine 2014. Durante questi anni, ho avuto l’opportunità di entrare in contatto con altri prestigiosi Atenei internazionali, prima come studente Erasmus presso l’Università di Sheffield (UK), poi come Visiting Researcher presso Stanford University (USA) e infine presso la Santa Clara University (USA), grazie alla borsa Fullbright BEST. Queste esperienze mi hanno permesso non solo di conoscere nuove e dinamiche realtà internazionali, ma anche valutare e apprezzare meglio le potenzialità e le peculiarità di UniPD.

Terminato il mio percorso di studi, sono entrato a far parte di M3E, uno spin-off di UniPD focalizzato nello sviluppo di modelli matematici per l’ingegneria. Questa esperienza lavorativa mi sta permettendo non solo di applicare sul campo tutte le conoscenze scientifiche apprese negli anni, ma anche di entrare in contatto con le realtà aziendali più innovative e virtuose, sia in Italia che all’estero. Infine, dal Dicembre 2020 ne sono diventato Amministratore Delegato: questo nuovo ruolo e questa nuova sfida mi stanno spingendo ulteriormente ad avere una visione non solo tecnico-scientifica dei problemi, ma anche di impatto economico ed organizzativo.

Isabella Zotti-Minici

Bio (clicca per leggere)

Dopo essermi laureata con il massimo dei voti, ho iniziato a scrivere per diverse testate locali e nazionali, diventando giornalista iscritta all’Ordine del Veneto dal 1983. Per seguire la famiglia ho tuttavia scelto d’insegnare negli istituti superiori e all’università, diventando anche preside incaricato. Per vent’anni sono stata quindi dirigente, Capo Ufficio Stampa e Capo di Gabinetto in Provincia di Padova, e attualmente sono tornata alla mia prima, grandissima passione, scrivere, svolgendo l’attività di giornalista libero professionista. Sono inoltre autrice di numerose pubblicazioni e libri.

Condividi