Premio Atena: gli studenti e studentesse vincitori

7 Ottobre 2021 Associazione Alumni_admin Categories news

Undici studenti e studentesse dell’Ateneo di Padova, afferenti a corsi di laurea nelle discipline STEM, hanno ricevuto lo scorso lunedì 27 settembre 2021 il Premio Atena.

I promotori dell’iniziativa sono l’ing. Luigi Nalini e la moglie prof.ssa Crocetta Pianetti, che sostengono integralmente la dote del Premio di 500.000 euro distribuiti in un periodo di cinque anni con l'erogazione di borse di studio a studenti e studentesse meritevoli che si trovino in condizioni di svantaggio economico.

Il bando è promosso, grazie a tale finanziamento, dall’Ateneo di Padova in collaborazione con la Associazioni degli Alumni e degli Amici dell’Università di Padova, e nasce dalla volontà dei finanziatori da un lato di garantire il diritto allo studio riconosciuto dall’articolo 34 della Costituzione della Repubblica Italiana, dall'altro di favorire lo sviluppo di conoscenze e competenze di questi giovani affinché siano in grado di raggiungere gli alti gradi dell’istruzione universitaria e portare beneficio alla società tutta.

"Questo Premio di studio dà l'opportunità ai giovani di costruirsi una traiettoria attraverso la conoscenza. È compito dell'Università garantire a tutti le conoscenze e le competenze per costruire un futuro basato sulla giustizia ed equità, fattori di solidità della società.

Provo immensa gioia nel vedere degli studenti meritevoli ottenere l’opportunità di poter studiare ed è anche per questo che il mio primo ringraziamento va ai finanziatori del Premio Atena, un segno di generosità significativo per giovani ragazzi e ragazze."

Prof. Rosario Rizzuto, Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Padova

"Conoscenza e cultura sono necessari sia agli individui che alla società: chi si crea un bagaglio culturale contribuisce allo sviluppo e al benessere non solo di se stesso, ma della collettività tutta. Per questo l’università contribuisce a formare le persone, ma allo stesso tempo a formare la democrazia, e per questo abbiamo deciso di dare l'opportunità a 11 studenti di affrontare gli studi in maniera più serena.

Crediamo che questo sia un investimento, che questi ragazzi e ragazze conquisteranno i gradi più alti dell'istruzione e, ci dicono i dati delle indagini Almalaurea, avranno dei figli che a loro volta compiranno gli studi."

Ing. Luigi Nalini, finanziatore e promotore, con la moglie prof.ssa Crocetta Pianetti, del Premio Atena

 

I premiati

  • Viviana Alessia Celmanti - Corso di Laurea in Economia

“Grazie per questa opportunità. Il mio dovere sarà quello di continuare a impegnarmi con costanza e dedizione.”

  • Carlotta Del Rio - Corso di Laurea in Scienze dei Materiali

“Ringrazio molto i finanziatori, il percorso universitario è di per sé complesso e non doversi preoccupare di mantenersi economicamente è un sostegno importante. Il premio ci permette di stare tranquilli mentre facciamo la cosa più importante della nostra vita.”

  • Filippo Guerini - Corso di Laurea in Biologia

“E’ una possibilità incredibile offerta agli studenti in difficoltà come me. Mi avete dato l’opportunità di poter frequentare l’Università in modo sereno, focalizzandomi esclusivamente nello studio.”

  • Edoardo Mengo - Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica

“Ringrazio non solo per il sostegno economico ma anche per il sostegno umano. Mi sento davvero di ringraziarvi di cuore, per me è speciale questo riconoscimento.”

  • Klara Metaliu - Corso di laurea in Matematica

“E’ un dono prezioso fare una cosa normale quando il mondo sta vivendo una cosa anormale. Quest’anno ho capito che avere la possibilità di studiare è un grande privilegio.”

  • Stefano Mingoni - Corso di Laurea in Ingegneria Biomedica

“Ci tengo a ringraziare i finanziatori per questa possibilità. È stato un anno bellissimo perchè siamo ritornati in presenza. Quest’anno è stato impegnativo però aver ricevuto questo riconoscimento mi ha permesso di studiare con più leggerezza.”

  • Emanuel Nichiforel - Corso di Laurea in Ingegneria dell’Energia

“Ringrazio vivamente per questa occasione: non è il premio in sé ma il fatto di credere in noi studenti è qualcosa di unico e speciale. Studiare all’Università non è un dovere ma un piacere per me.”

  • Luka Nikolic - Corso di Laurea in Chimica

“Ringrazio sentitamente per questa opportunità. Avere finalmente la possibilità di studiare e frequentare le lezioni in presenza soprattutto per il mio corso di studio è importante.”

  • Laura Saliaj - Corso di Laurea in Medicine and Surgery

“Ringrazio per la fiducia che i finanziatori hanno riposto in noi. E’ stato un anno complicato, ma sono felice di aver trovato la mia passione e di essere riuscita a svolgere il tirocinio in ospedale.”

  • Nicolò Schimicci - Corso di Laurea di Ingegneria Meccanica

“E’ bellissimo che nel mondo ci siano tante persone brave e vogliose di investire.”

  • Martino Zaratin - Corso di Laurea in Matematica

“Il premio ha stravolto la mia vita universitaria, quest’anno non ho dovuto chiedere aiuto ai miei genitori per continuare gli studi. Non ho lavorato e grazie al Premio sono riuscito a studiare. Il Premio ha alimentato la mia sete di conoscenza e il mio desiderio di studiare anche all’estero.”

Condividi