fbpx

Premio di laurea "Luca Ometto"

 

Il Premio deve il nome a Luca Ometto, giovane imprenditore padovano, mancato per glioblastoma a soli 41 anni. Luca è stato un precursore nel mondo dell’e-commerce, insignito del Premio Volpato-Menato 2016 per le sue capacità visionarie e imprenditoriali, fondando Webster srl, che con il portale Libreriauniversitaria.it è diventata una delle più importanti librerie on line in Italia. Ha interpretato al meglio lo spirito imprenditoriale contemporaneo: è stato tra i primi in Italia a cogliere le potenzialità della digital economy nell’editoria, intuendo con largo anticipo la trasformazione di questo settore e contribuendo a generarla lasciando la sua impronta.

L'Associazione Luca Ometto per la ricerca sul glioblastoma ONLUS promuove la ricerca sulla malattia che ha tragicamente colpito Luca Ometto, e ha istituito il Premio con lo scopo di mantenere vivo il suo spirito, premiando quelle idee innovative che si distinguono per la capacità di aprire nuove strade in tutti i settori della società e dell’economia.

L’Ateneo di Padova e l’Associazione Alumni dell’Università degli Studi di Padova sono lieti di poter partecipare all'organizzazione di un Premio che valorizza, fra i propri membri, quanti interpretano questo spirito pionieristico, aprendo nuove strade e permettendo il cambiamento positivo e il progresso per tutta la società.

Per quanto riguarda il tema, verrà selezionato il miglior elaborato di tesi che riguardi l'innovazione digitale di processi, prodotti e pratiche manageriali, nei settori manifatturiero o dei servizi.

Per quanto riguarda i destinatari, il premio è riservato a studiosi e studiose che abbiano conseguito presso l’Università di Padova un titolo di Laurea Magistrale/Magistrale a Ciclo Unico in qualsiasi ambito scientifico-disciplinare, entro il 1° gennaio 2019 e comunque alla data di scadenza del bando.

L'importo del Premio è di 2500 €.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata entro il termine perentorio del 31 maggio 2019.

La domanda dovrà essere presentata tramite PEC o posta elettronica, secondo le istruzioni reperibili nel bando e in conformità alle indicazioni dell'Allegato A.


Per visionare il bando del Premio, clicca il pulsante qui sotto

 

 

 


 

Leggi di più sulle edizioni del bando

 


Per visionare il bando del Premio, clicca il pulsante qui sotto

 

Condividi